Eventi
Dalla redazione
venerdì 14 luglio

Bye Bye Vino Vip

Vino Vip, la rassegna più esclusiva del vino, chiude l'XI^ edizione con un altro grande successo

Francesco Mancini

Una fiammata di due giorni, ed eccoci a raccontare di un’altra magica edizione di Vino Vip: la numero XI, quella dei vent’anni. La delegazione AIS di Belluno, nel suo salotto più rinomato, quello di Cortina d’Ampezzo, attende sempre con piacere questa manifestazione, come un vecchio amico al quale dedicarsi, che in due giorni ripaga delle tante “fatiche” piacevoli che si fanno per accoglierlo e coccolarlo nel migliore dei modi, con una grande partecipazione di pubblico e di addetti ai lavori a tutti gli eventi programmati. Quest’anno, per la prima volta, le master class “La forza della terra”, “Comunicare la complessità” e “Verso un’enologia sostenibile” si sono tenute nel prestigioso Grand Hotel Savoia, mentre l’intervista a Riccardo Cotarella, presidente degli enologi italiani, è stata condotta magistralmente dal direttore di "Civiltà del bere" Alessandro Torcoli, nell’altrettanto splendido Cristallo Hotel Spa & Golf. Sold out, nonostante il tempo instabile, la grande novità di questa edizione: il barbecue sotto le stelle diviso tra i rifugi Ra Valles e Col Drusciè, dai quali gli ospiti hanno potuto godere anche dello spettacolo di ammirare dall’alto Cortina notturna. Il catering è stato curato dalla rinomata Trattoria Falconi di Bergamo, dove la carne è quasi una religione. La cucina è stata all’altezza delle più grandi etichette di questo Vino Vip 2017.  I tantissimi ospiti non si sono risparmiati in degustazioni e abbinamenti, potendosi sbizzarrire con più di cento etichette proposte dai sommelier. Il clima è stato di grande fermento e ricerca: produttori, enologi, famiglie secolari del mondo del vino e appassionati del settore si sono incontrati e confrontati, scambiandosi idee e opinioni che, perché no, potrebbero dare vita a nuovi vini ed esperimenti negli anni a venire.

 

sfoglia la gallery dell'evento

L’AIS, sempre in prima linea, ha collaborato con "Civiltà del bere" per la riuscita di questo undicesimo Vino Vip. Il Gruppo Servizi bellunese, coordinato da Ivan Del Puppo e coadiuvato dai colleghi di Treviso, ha seguito evento per evento, cercando di supportare al meglio l’organizzazione. A fare gli onori di casa la delegata di Belluno Nicoletta Ranzato, che ha accolto tutto il direttivo regionale a partire dal presidente Marco Aldegheri, e il presidente onorario Eddy Furlan. Dopo il Consiglio regionale tutti a degustare nella splendida cornice del Faloria, nel tradizionale wine tasting delle Aquile, evento conclusivo dell’XI^ edizione di Vino Vip. 

articoli correlati
4 Rosoni - Vinetia 2019
venerdì 1 novembre
Valorizza il tuo vino premiato con il Sigillo di Vinetia
Champagne in musica
mercoledì 12 dicembre
Il “quinto senso” della degustazione: raffinate ed infinite bollicine abbinate alla musica
Millesimi riserva alla Locanda Sandi
domenica 9 dicembre
Per i sommelier veneti il Natale si tinge di Arte e Magia
venerdì 7 dicembre
Ais Veneto, in collaborazione con Fondazione Cariparo, offre un biglietto d’ingresso alla Mostra