Dalla redazione
domenica 20 maggio

Vito Francesco D'Amanti per AIS Padova

Vito Francesco D'amanti

Sono Vito Francesco D’Amanti, sono nato a Chiaramonte Gulfi (RG), ho 64 anni e sono Medico Pediatra.  Sommelier dal  2005; Degustatore Ufficiale dal 2006; Relatore AIS dal 2007. La mia candidatura nasce dalla consapevolezza di avere un grande debito di riconoscenza verso la città che mi ha fatto crescere nella passione per il vino ed il suo mondo.
Credo che il modo migliore per sdebitarmi sia mettermi al servizio dei soci di Padova, portando un metodo di lavoro che valorizzi le persone, le relazioni, le opportunità che certo non mancano nel nostro territorio.
Vorrei che Padova riacquistasse il prestigio che merita, in relazione agli eventi, alla didattica e alle esperienze “on the road” perché la nostra passione si nutre di incontri e di racconti che i grandi protagonisti dell’enologia italiana sono sempre felici di offrirci. Vorrei portare in questo ruolo “chiave” per la nostra associazione, uno stile nuovo che scaturisce dalla mia esperienza di animatore, degustatore, relatore, coordinatore e dalla capacità di lavorare in gruppo.
Ma al centro di tutto dovrà sempre esserci il socio anche grazie ad una comunicazione più articolata ed “inclusiva” che magari riuscirà anche a diminuire il grande “turnover” di soci che caratterizza tutta la nostra associazione. 

 

1. Condivisione del programma “Insieme è già domani”.

2. Una candidatura per passione.

3. Uno stile innovativo.

4. Valorizzazione delle risorse umane.

5. La “condivisione” come metodo di lavoro.

6. Una comunicazione “inclusiva” e “interattiva”.

7. Fidelizzazione dei soci.

8. Diversificazione dell’offerta di eventi.

9. Nuove prospettive per il gruppo servizi.

10. Una palestra per  tecniche di servizio, degustatori e relatori…

 

Se vuoi saperne di più seguimi sulla mia pagina Facebook

sfoglia la gallery dell'evento

articoli correlati