News
Dalla redazione
giovedì 21 dicembre

Mixology, un modo diverso di bere

Il nuovo numero del Sommelier Veneto dedicato al mondo dei miscelati

Redazione

Sta arrivando in questi giorni a tutti i soci il nuovo numero del Sommelier Veneto. Per una volta lasciamo in secondo piano il vino per puntare l'attenzione su un altro modo di bere. Parliamo infatti di Mixology e di tutto quel mondo che dallo spritz ai più complessi cocktail coinvolge sempre più consumatori non solo nel momento dell'aperitivo ma anche direttamente in diretto abbinamento ai cibi. 

Partiremo dalla storia della miscelazione per scoprire questa nouvelle vague che da oltre un decennio sta contagiando il mondo intero e che ha nella nostra penisola uno dei suoi capisaldi. Parleremo delle diverse interpretazioni del Gin & Tonic, della rinascita del Vermuth di Torino e di come le distillerie venete hanno saputo affiancare alla tradizionale Grappa (che pur conosce un momento di rilancio) altri prodotti innovativi. Conosceremo da vicino Gianni "Capo" Capovilla e Arrigo Cipriani, patron dell'Harry's Bar di Venezia. Metteremo i cocktail sul tavolo del ristorante e infine ci perderemo per le strade di Manhattan alla scoperta dei locali storici della miscelazione. 

Sarà il modo per scoprire un mondo appena fuori dalla porta della porta di casa del Sommelier. Se non altro per capire perché quel vicino così rumoroso piace tanto alla gente.

sfoglia la gallery dell'evento

articoli correlati
Un sorso di Puglia
lunedì 15 aprile
Primo appuntamento con i vini e vitigni pugliesi a Belluno: il Negroamaro e il Susumaniello
“DROUHIN Jour” Borgogna Vs Oregon: Due mondi, due terroir a confronto
venerdì 12 aprile
SOIREE DROUHIN
A Verona il Congresso Nazionale AIS 2019
giovedì 11 aprile
L'evento presentato da AIS Veneto al Vinitaly
Concorso Miglior Sommelier del Veneto
sabato 6 aprile
Alessio Serafini il vincitore dell'edizione 2019