Eventi
Dalla redazione
lunedì 9 aprile

Un Vinitaly a tutto AIS Veneto

Tutte le degustazioni allo stand della Regione Veneto

Redazione

Sale la febbre per l'edizione 2018 del Vinitaly. Manca davvero pochissimo e sappiamo che molti di voi si stanno già organizzando per gestire al meglio la propria presenza durante la quattro giorni veronese dedicata al vino. Anche quest'anno AIS Veneto gestirà il servizio allo stand della Regione Veneto (pad 4 stand D4-E4) e come al solito sono previste diverse occasioni di approfondimento sui vini della nostra Regione.

Questo il calendario:

DOMENICA 15 APRILE

15:00 Il Lago di Garda in tutto il suo sapore (Lugana, Garda, Custoza, Chiaretto, Bardolino). Relatore: Fabio Poli       
16:30 I vini della Serenissima (Venezia, Corti Benedettine, Bagnoli, Colli di Conegliano). Relatore: Vito D'amanti
                                    
LUNEDI' 16 APRILE     

15:00    Verona si racconta con i suoi vini (Lessini Durello, Soave, Merlara). Relatore: Gian Paolo Breda        
16:30    I vini dei Colli (Colli Berici, Colli Euganei). Relatore: Giovanni Geremia
                                    
MARTEDI' 17 APRILE     

11:30    Pinot Grigio delle Venezie. Relatore: Marco Aldegheri               
13:00    Sistema Prosecco: una realtà mondiale (Asolo DOCG, Conegliano Valdobbiadene DOCG, Prosecco DOC). Relatore: Laura Vendramin   
15:00    Tutte le sfumature di rosso dei vini DOC veronesi (Arcole, Valpolicella, Valdadige-Terra dei Forti). Relatori: Graziano Simonella, Francesca Penzo (miglior Sommelier del Veneto 2017), assieme al miglior Sommelier del Veneto 2018 
16:30    Palladio e i suoi vini (Gambellara, Breganze). Relatore: Angela Reck

sfoglia la gallery dell'evento

Quella in arrivo sarà l'edizione più internazionale di sempre di Vinitaly. È infatti aumentato del 25% il numero degli espositori esteri presenti all’interno del padiglione International_Wine Hall, con l'incoming di delegazioni commerciali selezionate da 58 Paesi e una media di operatori professionali provenienti ogni anno da 140 nazioni (nel 2017, 128 mila presenze totali di cui 48 mila dall’estero, di cui 30.200 buyer accreditati da 142 Paesi). In crescita costante anche l’offerta alternativa con le aree ViVIT, VinitalyBio e Fivi al padiglione 8.

Torna anche l'appuntamento con gli appassionati, nato per far diventare sempre di più la fiera un appuntamento per soli operatori: Vinitaly and the City. Tanti gli appuntamenti in programma nella città di Verona, ma anche in tre borghi suggestivi dellla provincia: Valeggio sul Mincio, Bardolino e Soave. Il programma completo è disponibile sul sito dedicato.

Menzione finale per la settima edizione di OperaWine, organizzato da Vinitaly con la collaborazione con la rivista “Wine Spectator”. Un evento esclusivo che offre agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i 100 produttori italiani selezionati dalla prestigiosa pubblicazione americana, degustando i loro migliori vini all’interno del Palazzo della Gran Guardia il 14 Aprile 2018 a Verona.

Davide Cocco

articoli correlati
LA MAGIA DEL VINO SANTO TRENTINO
lunedì 13 agosto
Il resoconto di una serata indimenticabile con i Vignaioli del grande Passito da uve nosiola
Champagne avec pizza? …oui, bien sûr !
giovedì 19 luglio
Franco Adami: Verticale Vigneto Giardino
martedì 10 luglio
Dalla Campania verso il futuro con Lucia Pintore
martedì 5 giugno