Eventi
Dalla redazione
venerdì 29 settembre

Carraresiwine 2017: i sapori della trevigianità

Degustazioni, dibattiti enologici, gastronomia e cultura in scena a Casa dei Carraresi Treviso, 7-9 ottobre

Redazione

Dopo il grande successo della prima edizione, torna Carraresiwine, l’appuntamento dedicato al patrimonio enogastronomico del territorio trevigiano. Dal 7 al 9 ottobre la città di Treviso si trasformerà in una vera e propria vetrina delle migliori etichette del Veneto, dei suoi prodotti e delle tante eccellenze gastronomiche della Marca.

Un sodalizio che si riconferma, quello tra l’imprenditore trevigiano Paolo Lai, ideatore di Carraresiwine, e la Fondazione Cassamarca, partner dell’evento, uniti nell’obiettivo di diffondere la cultura del vino che da secoli caratterizza il territorio delle Venezie e valorizzare i suggestivi paesaggi da cui ha origine, come le Colline di Conegliano Valdobbiadene, candidate a Patrimonio Mondiale UNESCO. A sostenere questa seconda edizione ci saremo anche noi di AIS Veneto per curare l’organizzazione tecnica dell’evento.

Moltissime le novità in programma per la manifestazione, che quest’anno si aprirà sabato 7 ottobre con un salotto enologico dove esperti, storici e produttori saranno protagonisti di un dibattito sul tema I vini della discussione. L’evento, in diretta live sui social e sul sito web della manifestazione, affronterà la complessa tematica dei vitigni autoctoni e delle denominazioni di origine. Tra i vitigni in discussione anche l’Identità del Raboso, un dibattito moderato dal nostro Delegato Ais Treviso Wladimiro Gobbo, con l’intervento di Antonio Bonotto , viticoltore di Raboso Bonotto delle Tezze, e Mario Barbieri, enologo e gran Maestro della Confraternita del Raboso.

Il fulcro della manifestazione sarà a Casa dei Carraresi – Centro Convegni e ed Esposizioni della Fondazione Cassamarca, dove nelle giornate di domenica 8 e lunedì 9 ottobre un pubblico di appassionati, turisti ed esperti del settore sarà accompagnato alla scoperta del ricco patrimonio enologico del Veneto. Parteciperanno Borgo Stajnbech, Cà di rajo, Montelvini, Ornella Molon, Cantina Cà dei Conti, Tenuta Mosole, Castello di Roncade, La Cantina Pizzolato, Italo Cescon, Bellaguardia, Casa Baccichetto, Tenuta San Paoo, Le colture Valdobbiadene, Kettmeir, Lamole di Lamole, Conte Collalto, Borgoluce, Biasiotto Vini e Spumanti, Conte Emo Capodilista – La Montecchia, Monte del Frà, Maso di Villa, Bortomiol, Terre di San Rocco, Ai Galli, Bosco del Merlo – Paladin, Tenuta Amadio, Duca di Dolle, Vettoretti, Barchessa Loredan, Proprietà Balan, Balan Distribuzione, Cecchetto, Le contesse e Perlage. Non solo la Marca Trevigiana dunque, ma una vera e propria panoramica che spazierà dai Colli Asolani al Collio, dai Colli Euganei fino alla Valpolicella. Quest’anno la manifestazione ospiterà anche dei produttori del Friuli Venezia Giulia: Terre di Ger, Livio Felluga, Il Roncal.

Protagonista di questa III edizione sarà il Tiramisù: il dessert italiano più conosciuto al mondo infatti sarà al centro dell’ultimo dibattito, Il dolce della discussione, che ripercorrerà le tappe della storia del Tiramesù cercando di far luce sulla sua nascita, da sempre contesa tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. La tradizione gastronomica in questa II edizione sarà inoltre rappresentata dalle aziende Cà Foresto, Bibanesi, Casearia Carpenedo, Solotreviso, Biscotteria Bettina, Figulì e Borgoluce, le quali presenzieranno con i sapori e i prodotti tipici della cultura gastronomica trevigiana.

Il compito di guidare i visitatori alla scoperta delle eccellenze enologiche e gastronomiche del territorio narrate nel percorso di visita spetterà ad alcune personalità di spicco del mondo del vino trevigiano, tra cui Claudio Borin, patron dell’Enoteca Ombre Rosse.

Per accedere alla manifestazione è possibile acquistare alle casse il biglietto intero al prezzo di €20,00 oppure online al costo ridotto di €15,00.

Per tutti i nostri consociati, invece, è previsto un prezzo speciale di €12,00, previa prenotazione sul nostro sito entro le ore 24 di Venerdì 6 Ottobre. Il pagamento avverrà alla cassa con presentazione di un documento di riconoscimento.

Per informazioni: Segreteria di Casa dei Carraresi - 0422/513150 - [email protected] www.carraresiwine.com

Eventi da non perdere
CARRARESIWINE______________ Ingresso per il Sabato
CARRARESIWINE______________ Ingresso per il Sabato
Dopo il successo della prima edizione, la prestigiosa location di Ca’ dei Carraresi
CARRARESIWINE______________ Ingresso per la Domenica o per il Lunedì
CARRARESIWINE______________ Ingresso per la Domenica o per il Lunedì
Dopo il successo della prima edizione, la prestigiosa location di Ca’ dei Carraresi
sfoglia la gallery dell'evento

articoli correlati
La forza culturale del vino
venerdì 20 ottobre
Un viaggio lungo la via transcaucasica per scoprire le origini della viticoltura
Amarone Calcarole Guerrieri Rizzardi
mercoledì 18 ottobre
La Verticale
I grandi vini dell’Austria
lunedì 9 ottobre
Una serata dedicata alla conoscenza dei vini prodotti da un territorio emergente nel palcoscenico
La Val De Loire
giovedì 5 ottobre
Mosaico di vini e terroirs