News
Dalla redazione
venerdì 5 gennaio

Riedel, il bicchiere uno strumento di precisione

Serata di approfondimento alla degustazione con i calici Riedel

Redazione

Quante volte capita di sentir dire che per apprezzare al meglio un buon vino serve il giusto calice che lo valorizzi?

Proprio per rispondere a questo dilemma, la scelta del bicchiere più adatto, la famiglia Riedel ha saputo rivoluzionare i principi della degustazione modellando il calice in funzione del vino che deve racchiudere. Il merito va a Claus Joseph Riedel, mastro vetraio nell’attività di famiglia, artigiana da nove generazioni e più precisamente dal 1756, che negli anni Cinquanta fu il primo a riconoscere la netta influenza della forma del recipiente nella percezione sensoriale delle bevande alcoliche.
La ricerca costante del calice perfetto, progettato in funzione delle diverse caratteristiche organolettiche e varietali di specifici vini, continua oggi in capo al figlio Georg J. Riedel, proprietario e general manager della Riedel.

Quale occasione migliore, quindi, di un confronto diretto proprio con Georg Riedel, spesso definito l’"architetto del calice”, per entrare e giocare con i sensi in un mondo di calici di cristallo?

L’appuntamento è fissato per mercoledì 17 gennaio alle ore 19.45 presso il Novotel di Mestre, per un seminario imperdibile dedicato in particolare ai degustatori ufficiali e ai membri del Gruppo Servizi.

Per informazioni: http://www.aisveneto.it/eventi/678-anteprima.html#.Wk4rhhOdXBK
 

Eventi da non perdere
RIEDEL il bicchiere uno strumento di precisione
RIEDEL il bicchiere uno strumento di precisione
Una serata nata per capire come i calici possono diventare "strumenti di precisione"
sfoglia la gallery dell'evento

articoli correlati
Breganze DOC: Prima del Torcolato 2018
mercoledì 10 gennaio
Una Master Class con Luca Gardini, il Fruttaio Tour nelle cantine e la spremitura in piazza
Brindisi di Natale Ais Treviso
giovedì 21 dicembre
Il Premio Surgiva e le bollicine Ferrari
Mixology, un modo diverso di bere
giovedì 21 dicembre
Il nuovo numero del Sommelier Veneto dedicato al mondo dei miscelati
Un Natale Divino
mercoledì 20 dicembre
... e come poteva essere diversamente