Eventi
Dalla redazione
venerdì 27 aprile

Sigaro Toscano e Marsala: la tradizione italiana nei suoi sapori più ancestrali

A DOCG Wine Experience un laboratorio in collaborazione con Toscano Padova Club

Redazione

Un'occasione imperdibile per gli amanti del fumo lento. A DOCG Wine Experience, il prossimo 6 maggio all'Abbazia di Praglia (Teolo, Padova), si terrà un laboratorio dedicato all'incontro tra il sapore corposo e sapido del sigaro Toscano e quello aromatico del Marsala delle Cantine Pellegrino.

Il sigaro Toscano nasce a Firenze nel 1815, quando una grossa partita di tabacco qualità Kentucky rimane danneggiata da un acquazzone. Il Granduca di Toscana Ferdinando III, fondatore della  manifattura che aveva acquistato il tabacco, riesce a trasformare l'apparente fallimento in un vero e proprio successo. Decide di lasciare asciugare il tabacco – che nel frattempo era fermentato con l'acqua piovana – e ordina che con questo vengano comunque prodotti i sigari, con l'intenzione di venderli a basso prezzo. Il destino si rivela molto più ottimista del Granduca: i sigari prodotti con tabacco fermentato incontrano subito l'apprezzamento dei fumatori. Così nasce il Toscano, prodotto che appassiona gli amanti del sigaro fino alla metà del Novecento, momento in cui la sua vendita subisce una brusca interruzione e a cui segue un periodo di crisi.

Negli ultimi dieci anni il sigaro Toscano ha però conosciuto una nuova epifania: la produzione, basata sulla domanda, è quasi raddoppiata, passando da 110 milioni di pezzi nel 2006 a circa 196 milioni nel 2016. La selezione è ampia e riesce a soddisfare i gusti più disparati: dai classici Toscano Originale e Toscano Originale Selected, entrambi lavorati a mano, ai Toscanelli, disponibili in più aromi. Sono poi disponibili altre varietà, come l'Ammezzato Garibaldi e i "sigari d'autore": il Toscano Garibaldi, il Toscano Modigliani e il Toscano Soldati. Per quanto riguarda i limited edition a produzione manuale, invece, troviamo il Moro, il Millennium e il Toscano Presidente.

Parliamo di un prodotto di eccellenza, puramente Made in Italy. La maestria delle sigaraie, artigiane dalle mani d'oro,  lo ha reso famoso nel mondo. Vi aspettiamo per gustarlo nella varietà che più amate, con un ottimo Marsala in accompagnamento.

Per info e iscrizioni: http://we.aisveneto.it/docg

Eventi da non perdere
DOCG Wine Experience 2018
DOCG Wine Experience 2018
sfoglia la gallery dell'evento

articoli correlati
L’oro del Tirso
venerdì 22 febbraio
Master class sulla recantina e cena con Pat del Colmel
venerdì 22 febbraio
Visita alla cantina storica di Luigi Gregoletto
venerdì 22 febbraio
Amarone: un sistema complesso
mercoledì 20 febbraio
Genesi e successo di un grande vino nato... per caso