Eventi
Dalla redazione
lunedì 14 gennaio

STÈFEN 1624 -Azienda Agricola De Stefani

Mercoledì 23 Gennaio 2019 ore 20.30 AC Hotel by Marriot - Vicenza

Rosanna Frigo

È un'occasione preziosa la serata del 23 Gennaio prossimo, un evento che porta con sé caratteristiche di irripetibilità, a partire dal vitigno autoctono protagonista, il Marzemino, così sapientemente trasformato in eccellenza dal suo produttore, la famiglia De Stefani.

Sarà la degustazione di un vino pluripremiato dalle guide più autorevoli, Stèfen 1624 - Vigneto Singolo, 100% da uve marzemino vinificate dopo un periodo di appassimento naturale, e successivamente affinato in rovere. Un vino secco, rotondo, di importante struttura e unicità.

La famiglia De Stefani è originaria di Refrontolo. 

La produzione di vini inizia a partire da metà dell’800 per iniziativa del fondatore Valeriano De Stefani, il quale sceglie tra Refrontolo e le colline di Conegliano e Valdobbiadene i terreni più idonei alla coltivazione della vite.

Ora Alessandro De Stefani, enologo della Scuola di Conegliano e quarta generazione, porta avanti l’antica attività di famiglia dandole una impronta naturale, e seguendone con orgoglio il leit-motiv, ossia la ricerca della qualità a prescindere.

Le uve a bacca rossa allevate sono appunto il marzemino, il refosco dal peduncolo rosso, il raboso Piave, il cabernet sauvignon, il carmenère; per i bianchi il friulano (ex tocai), il sauvignon blanc, lo chardonnay, il pinot gris.

Immancabili gli Spumanti, uno dei quali è il “Rive di Refrontolo Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut Nature”, e il passito della tradizione, ovvero “Il Refrontolo Passito – vigneto singolo”, da uve marzemino, delizioso compagno del cioccolato o per un momento speciale di meditazione.

Eventi da non perdere
Stèfen 1624 - Top Wine
Stèfen 1624 - Top Wine
sfoglia la gallery dell'evento

La degustazione di “Stefèn 1624 – vigneto singolo” Colli di Conegliano DOCG comprenderà una rarissima verticale delle annate 2012, 2011, 2008, 2007, 2006 e 2005 - Riserve del Produttore in formato Magnum  - e sarà condotta da Vito Francesco D’Amanti, relatore AIS, in coppia con Alessandro De Stefani, enologo.

Vi aspettiamo per condividere con Voi questa emozionante esperienza.

articoli correlati
Amarone: un sistema complesso
mercoledì 20 febbraio
Genesi e successo di un grande vino nato... per caso
DRINK PINK THINK PINK!
martedì 19 febbraio
Un gioco accorto di bucce a contatto, tutto da scoprire
BOURGOGNE, MON AMOUR
mercoledì 13 febbraio
Dove i vini hanno fondamenta più solide delle case
La sommellerie e il servizio di sala
mercoledì 13 febbraio
L'ARTE DEL RICEVERE