Le aziende informano
Dalla redazione
giovedì 23 marzo 2023

Visita alla cantina Quota 101

La nuova CasaClimaWine alle pendici dei Colli Euganei


Anna Bettella

 

L’avventura vitivinicola della famiglia Gardina inizia nel 2010 con l’acquisto di una tenuta a Luvigliano, nel Parco dei Colli Euganei, dove trovano alcuni ettari vitati dai precedenti proprietari. Fin da subito l’amore per il territorio li porta a provare la loro prima vendemmia nel 2011. Il forte senso di responsabilità verso questi luoghi si vede in ogni loro gesto. Roberto, presidente della Strada dei Colli Euganei, spinge le figlie Silvia e Roberta alla continua valorizzazione del territorio. Nella loro filosofia i vini sono rappresentati da pochi interventi in vigna, atti solo a preservare la grande qualità.

Un’ulteriore prova dell'impegno nella conservazione dell’ambiente è la nuova cantina, che diventa ufficialmente la nona sul suolo italiano ad ottenere la certificazione CasaClima Wine. Alla base del progetto, efficienza energetica e sostenibilità dell’edificio, scelte oculate per i materiali di utilizzo, come le tavole in larice naturale per mantenere inalterato l’aspetto ambientale, vasche idriche per il recupero dell’acqua piovana per limitarne lo spreco e un impianto fotovoltaico per soddisfare l’intero fabbisogno energetico.

Per dare il giusto risalto alle mille sfaccettature della zona hanno acquistato altri 8 ettari a Baone, luogo caratterizzato da un clima mediterraneo. Qui, la presenza di scaglia sia bianca che rossa, unita al calcare, predilige uve a bacca rossa come il merlot, il cabernet sauvignon e il cabernet franc. Per le uve a bacca bianca, invece, vengono scelti terreni con presenza di argilla e marna, tipica della zona di Torreglia.

La visita è proseguita con la degustazione.

Bianco Veneto Igt Malterreno 2020
Manzoni bianco 50%, tai 40%, moscato giallo 10%
Giallo paglierino luminoso con riflessi verdolini. Le sfumature odorose si intrecciano tra loro, dapprima sentori floreali di ginestra poi note fruttate di frutta tropicale e buccia di cedro maturo. Grande espressività erbacea che si esprime in erbe aromatiche e in sottofondo, a legare il tutto, un sentore salmastro. All’assaggio si presenta caldo ed avvolgente, ma caratterizzato da una piacevole sapidità.

Colli Euganei Fior d’Arancio Secco Docg 2021
100% moscato giallo
Giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso sentori floreali di zagara, poi si aprono profumi agrumati di buccia di mandarino e pesca gialla, ricordi di miele di acacia si uniscono a note di erbe aromatiche. Il sorso dinamico gioca con un continuo alternarsi di freschezza e sapidità. Chiusura ammandorlata.

Colli Euganei Doc Cabernet Poggio Ameno 2020 
60% cabernet franc, 40% cabernet sauvignon
Rosso rubino di media trasparenza. Al naso esplode la macchia mediterranea caratterizzata da rosmarino ed alloro, tocca poi alla frutta polposa come la mora selvatica e il mirtillo. Timida esce una nota floreale di ciclamino. Sul finale delicato sentore di peperone verde. Tannino presente, ma sinuoso, che in sinergia con la freschezza conferisce verve all’assaggio.

Colli Euganei Doc Rosso Ortone 2017
50% merlot, 25% cabernet sauvignon, 25% cabernet franc
Rosso granato con trama colorante compatta. Olfatto ricco ed invitante che spazia da piccoli frutti rossi in confettura alle ciliegie sotto spirito, spezie dolci come la cannella, ma anche piccanti come la paprica, sentori tostati di caffè e cioccolato, sbuffi di macchia mediterranea e sottobosco. Il sorso è corposo ed equilibrato. Il tannino finemente scolpito ne accompagna tutta la lunghezza.

Colli Euganei Fior d’Arancio Passito Docg Il gelso di Lapo 2018
100% moscato giallo.
Ambra lucente nel calice. Al naso miele di acacia, marmellata di arance amare, buccia di mandarino candita, crema pasticcera. Aprendosi sentori balsamici accompagnati ad erbe aromatiche come il rosmarino. Impatto dolce ed avvolgente scosso da una scia fresca che rende il sorso appagante ed equilibrato.

Ais Padova ringrazia la famiglia Gardina ed il loro enologo Andrea Boaretti per l’ospitalità ricevuta e per averci guidato nell’interessante degustazione.

articoli correlati
A contatto con il produttore: Farina
sabato 25 novembre
I sette metodi di affinamento
A contatto con il produttore: Ottella
martedì 24 ottobre
Interpreti di un territorio
Graziano Prà e le sue 40 vendemmie
domenica 24 settembre
Cantina Buglioni
venerdì 16 giugno
Dove l’imperfetto diventa perfetto