News
Dalla redazione
venerdì 5 gennaio 2018

Riedel, il bicchiere uno strumento di precisione

Serata di approfondimento alla degustazione con i calici Riedel

Redazione

Quante volte capita di sentir dire che per apprezzare al meglio un buon vino serve il giusto calice che lo valorizzi?

Proprio per rispondere a questo dilemma, la scelta del bicchiere più adatto, la famiglia Riedel ha saputo rivoluzionare i principi della degustazione modellando il calice in funzione del vino che deve racchiudere. Il merito va a Claus Joseph Riedel, mastro vetraio nell’attività di famiglia, artigiana da nove generazioni e più precisamente dal 1756, che negli anni Cinquanta fu il primo a riconoscere la netta influenza della forma del recipiente nella percezione sensoriale delle bevande alcoliche.
La ricerca costante del calice perfetto, progettato in funzione delle diverse caratteristiche organolettiche e varietali di specifici vini, continua oggi in capo al figlio Georg J. Riedel, proprietario e general manager della Riedel.

Quale occasione migliore, quindi, di un confronto diretto proprio con Georg Riedel, spesso definito l’"architetto del calice”, per entrare e giocare con i sensi in un mondo di calici di cristallo?

L’appuntamento è fissato per mercoledì 17 gennaio alle ore 19.45 presso il Novotel di Mestre, per un seminario imperdibile dedicato in particolare ai degustatori ufficiali e ai membri del Gruppo Servizi.

Per informazioni: https://www.aisveneto.it/eventi/678-anteprima.html#.Wk4rhhOdXBK
 

Eventi da non perdere
RIEDEL il bicchiere uno strumento di precisione
RIEDEL il bicchiere uno strumento di precisione
Una serata nata per capire come i calici possono diventare "strumenti di precisione"
sfoglia la gallery dell'evento





articoli correlati
Angelo Bernardinelli è il Miglior Sommelier Sciabolatore
mercoledì 5 giugno
Il rodigino ha vinto il primo Trofeo dedicato alla tecnica del Sabrage. Numeroso il pubblico accorso
VINI DA VITIGNI RESISTENTI PER UNA VITICOLTURA SOSTENIBILE
martedì 28 maggio
Coniugare l’eccellenza organolettica della vitis vinifera con la resistenza naturale alle
FOOD E BIRRA A BOLLICINE WINE EXPERIENCE
venerdì 24 maggio
Masterclass Mixology A BOLLICINE WINE EXPERIENCE
venerdì 24 maggio
Miscelati, due Must: “Rossini” e “Bellini”