News
Dalla redazione
lunedì 26 novembre 2018

AIS Veneto e Ristoranti Che Passione: a Ottavio Venditto il premio Miglior Sommelier Che Passione

Il riconoscimento consegnato da AIS al sommelier del Ristorante La Tavernetta al Lido di Venezia, durante una serata dedicata ai locali "che ci mettono il cuore"

Gheusis S.r.l.

Lunedì 19 novembre si è tenuta la presentazione di Ristoranti Che Passione, guida gastronomica ideata dall’editore Riccardo Penzo, che si rinnova nell'edizione 2019 con 180 locali. Vincitore lo scorso anno del premio europeo di miglior sito .EU, continua ad accogliere l'interesse del pubblico, selezionando i locali che "ci mettono il cuore".

AIS Veneto ha collaborato con Ristoranti Che Passione assegnando il titolo di Miglior Sommelier Che Passione-AIS Veneto a Ottavio Venditto, del Ristorante La Tavernetta al Lido di Venezia, che è stato premiato nel corso della serata dal nostro Presidente Marco Aldegheri.

Gli altri premi hanno visto protagonisti lo Chef Andrea Bozzato, che si è aggiudicato con il suo staff il premio di Miglior Cibo Che Passione, provato e votato da un buon numero di iscritti al network. Lo stesso ex aequo allo Chef Lorenzo Cogo di El Coq di Vicenza. Tra i giovani talenti sono stati premiati invece il San Marco di Gazzolo d'Arcole (VR) come Miglior Servizio, mentre all'Osterie Rive di Cartigliano (VI) è andato il riconoscimento per la Miglior Qualità e Prezzo. A Trieste assegnato il Miglior Ambiente, mentre quello che eccelle in ogni categoria è la Trattoria Molin Vecio, Miglior Locale Che Passione 2018, si trova a Caldogno (VI).

Nella serata è stata premiata anche la comunicazione enogastronomica, con il riconoscimento ritirato dallo speaker radiofonico e noto youtuber veneto Nicola Canal, conosciuto come "Canal il Canal".

Con la Confraternita della Buona Tavola assegnata la Menzione Speciale per la Cultura della Tavola, alla Locanda San Lorenzo di Puos d'Alpago (BL). Altre Menzioni Speciali al Nuovo Talento Emergente allo Chef Davide di Rocco che da qualche mese conduce la cucina del Fuel, in Prato della Valle a Padova.

Premiati con la Menzione Speciale Che Passione la Chef Silvia Moro del Ristorante Aldo Moro di Montagnana (PD) e lo Chef Alessandro Bortoli, che conduce sia l'Osteria Terraglio di Bassano del Grappa (VI) che la cucina del Borsa di Vicenza, sotto la Basilica Palladiana. Per una cucina attenta alle persone con intolleranze alimentari è stato premiato il Ristorante Le Vescovane di Longare (VI) e infine il Locale Che Passione Più Votato nel 2018 è stato il Ristorante Ai Canonici di Barbarano Vicentino (VI).

sfoglia la gallery dell'evento





articoli correlati
"All'Ombra del Borgo"
sabato 3 agosto
Un successo la prima edizione organizzata dalla Pro Loco Zumellese e da Vino way
Un Vino Vip formato... Hollywood!
venerdì 26 luglio
La dodicesima edizione ha visto protagonista oltre al vino anche il cinema
LUGANA
martedì 23 luglio
Vitigno, terreno, tipologie e territorio: un'armonia senza tempo
IL VINO DI EFESTO
venerdì 19 luglio
Etna: dove la vigna abita la pelle del vulcano