Eventi
Dalla redazione
lunedì 10 febbraio 2020

Incontro annuale Delegazione di Padova

CONTINUITÀ E CRESCITA

Giuseppe Conte

Quest’anno il tradizionale incontro con i soci AIS della delegazione di Padova si è tenuto mercoledì 29 gennaio nella bella sala della Fornace Carotta.

Questo importante spazio, che ospita anche i corsi AIS, è a disposizione della delegazione grazie a una convenzione con il Comune di Padova.

Il delegato Alberto Romanato ha ben condotto la serata presentando i componenti del Direttivo Provinciale e invitando al tavolo il Presidente Regionale AIS Marco Aldegheri, oltre a salutare i presenti, in particolare il Vice Presidente Giovanni Geremia e il Consigliere Marco Comunian.

Dopo aver consegnato un riconoscimento fedeltà e alcuni diplomi ai neo-sommelier presenti in aula, Alberto ha passato la parola ai componenti del Direttivo che si sono susseguiti nell’esposizione dei propri argomenti.

In particolare, è stato illustrato il rendiconto delle attività svolte nel 2019 che ha evidenziato un saldo positivo di € 3.702,59, a testimonianza dell’ottimo lavoro fin qui svolto dalla Delegazione di Padova. Anche la formazione ha espresso dati assolutamente incoraggianti con numeri in crescita rispetto al 2018: ecco quindi 207 nuovi soci, 127 esaminandi e 97 nuovi sommelier.

Nel 2019, son stati attivati complessivamente 11 corsi oltre a un piccolo corso AIS “il vino è servito” presso C.R.A.L. Info Camere con 26 partecipanti.

Numeri tutti positivi, quindi, per la Delegazione di Padova che si conferma fra le migliori realtà del Veneto e che si pone naturalmente l’ambizioso obiettivo di continuare a crescere non solo in termini di numeri ma anche di qualità dei servizi offerti.

Anche il Gruppo Servizi ha funzionato egregiamente registrando 70 iscritti, i committenti sono stati 24, le chiamate 99 per un totale di 323 prestazioni eseguite. Egregiamente diretto il gruppo dei degustatori ufficiali, che richiede un grosso impegno organizzativo per i numerosi “Panel” in programma che devono garantire un risultato e un riscontro di assoluta eccellenza per le nostre “Guide” ritenute il fiore all’occhiello dell’Associazione.

Gli eventi si sono dimostrati di ottima qualità richiamando sempre un gran numero di partecipanti.  Abbiamo iniziato il 2019 proponendo La Sommellerie e il servizio di Sala; proseguendo con Le Malvasie: storie di vini e vitigni; Bertani: immutabile Amarone; Conoscere i Colli Euganei: Conte Emo Capodilista; Barolo Mga (prima parte); Barolo Mga (seconda parte); Al Vinality in pullman; Il N’est Champagne que de la Champagne; Diabolico Jura; Giornata nazionale della cultura del vino e dell’olio- Sala Consigliare Palazzo Moroni (musica e vino); Fattoria Zerbina: scacco matto alla mediocrità; Festa del diploma; ‘’Etruria’’ Wonderful Land; Cena sotto le stelle; Festa del diploma; La Vie en Rose; I grandi Cru del Soave- Da paesaggio a patrimonio; Castello di Fonteruotoli; Sassonero di Zanovello- la verticale; Vini Australiani; Percorsi- Vulcanici Euganei; Conoscere i Colli Euganei- Villa Sceriman; l’anno si è poi concluso con la tradizionale e ben riuscita cena da Rinaldo a coronamento di un 2019 ricco di soddisfazioni.

 

Eventi da non perdere
Eventi a Padova
Eventi a Padova
sfoglia la gallery dell'evento





Il 2020 non sarà da meno: già nel primo semestre sono stati programmati eventi di assoluto interesse. Nel mese di gennaio abbiamo fatto visita a Villa Rinaldi; si proseguirà poi con Il Cioccolato incontra il Vino e ancora il Filò delle Vigne -Borgo delle Casette: Cabernet di razza; Il Sommelier in vigna 1/4-Salvan-; il Nebbiolo del nord –con Armando Castagno-; i Cru del Durello; il Porto; DOCG Wine Experience 2020 –garantire la tradizione; Minerale a chi – con Eddy Furlan; il Sommelier in vigna 2/4 – Borin.

La serata è terminata con i saluti, l’intervento del presidente Marco Aldegheri e la conclusione del delegato Alberto Romanato che ha invitato tutti a un brindisi finale e a un gradito assaggio di crostoli e frittelle.

 

articoli correlati
Visita alla cantina Fongaro
sabato 10 ottobre
METODO CLASSICO PER VOCAZIONE
Le Mille e una Bolla
giovedì 8 ottobre
Il Sommelier in vigna
lunedì 21 settembre
LA VENDEMMIA
Conoscere i Colli Euganei: Abbazia di Praglia
lunedì 13 luglio
Tradizione e innovazione