Terza Pagina
Dalla redazione
domenica 26 novembre 2023

Cristian Maitan campione d'Italia

Miglior sommelier AIS Italia - Premio Trentodoc 2023

Redazione


È CRISTIAN MAITAN IL MIGLIOR SOMMELIER D’ITALIA

È stato eletto domenica 26 novembre, a Genova a bordo di MSC World Europa nel corso della giornata conclusiva della 55ª Convention Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier

È Cristian Maitan, sommelier trevigiano di 28 anni, il Miglior Sommelier d’Italia. La finale del concorso dell’Associazione Italiana Sommelier si è tenuta domenica 26 novembre 2023, a bordo di MSC World Europa a Genova a conclusione della 55ª Convention Nazionale di Ais, l'appuntamento biennale dedicato alla valorizzazione della cultura del vino quest’anno, per la prima volta, aperto al pubblico.

Maitan è stato premiato da Sandro Camilli, presidente di Ais, da Sabrina Schench, responsabile dell’Istituto Trento Doc e dal Miglior Sommelier d’Italia Ais 2022 Alessandro Nigro Imperiale. Secondo classificato Marco Casadei di Ais Romagna, al terzo posto del podio Massimo Tortora di Ais Toscana. I sommelier sono stati esaminati da una giuria tecnica composta dai vincitori delle precedenti edizioni e da un’altra giuria composta da giornalisti e referenti dell’area didattica di Ais.

Proveniente da Treviso, Cristian Maitan, 28 anni, è sommelier di Ais Veneto e lavora nel ristorante di famiglia, il Nuovo Ranch di Ponte di Piave (TV). Nel 2018 ha vinto il titolo di Miglior Sommelier Ais Veneto. «Un’emozione grandissima ottenere questo riconoscimento – ha affermato a seguito della premiazione – Un sogno che avevo fin dalle scuole superiori e che oggi si avvera. È stato un percorso lungo e impegnativo, ma senza dubbio ne è valsa la pena. La prova più difficile che ho dovuto affrontare? Quella con me stesso: ho imparato a non abbattermi, a perseverare e ad andare avanti con la grande passione che mi ha sempre accompagnato».

«Il concorso che decreta il Miglior Sommelier d’Italia è uno degli appuntamenti principali della nostra associazione – afferma il presidente di Ais Sandro Camilli – che arriva a conclusione di una Convention più che mai ricca e partecipata. La finale di oggi è la conclusione di un percorso lungo e articolato, composto da ben tre preselezioni. I sommelier arrivati a questo punto sono veri e propri ambasciatori in giro per l’Italia e per il mondo di questo straordinario prodotto che è il vino. I candidati devono dimostrare le proprie conoscenze in viticoltura, enologia, degustazione, analisi organolettica e decantazione di vini, oltre a prove di comunicazione. I ragazzi e le ragazze che si iscrivono ai nostri corsi vedono una vera prospettiva occupazionale: con il titolo di sommelier non si riceve soltanto un diploma, ma si impara un mestiere a tutto tondo».

Al primo classificato vengono assegnati il titolo e il diploma di “Miglior Sommelier d’Italia 2023”, oltre al “Premio Trentodoc”, consistente in una borsa di studio di € 6.500 e una Jéroboam Trentodoc. Il secondo classificato si aggiudica una borsa di studio di € 3.500 e una Jéroboam Trentodoc, mentre al terzo classificato è assegnata una borsa di studio di € 1.500 e una Magnum di Trentodoc.

Il Miglior Sommelier d’Italia - Premio Trentodoc è il concorso organizzato da Ais in collaborazione con l’Istituto Trentodoc, con l’obiettivo di contribuire a valorizzare la figura del sommelier e a incrementare la conoscenza e la divulgazione di una delle più prestigiose realtà vitivinicole italiane. La finale si è tenuta a bordo di MSC World Europa, la nuova ammiraglia “green” di MSC Crociere alimentata a gnl (gas naturale liquefatto), l’unità più grande mai costruita in Europa nonché la più avanzata al mondo dal punto di vista tecnologico e ambientale. Terzo brand crocieristico al mondo, MSC Crociere è la Compagnia leader di mercato in Europa, Sud America, Golfo Persico e Sud Africa.

La 55ª Convention Nazionale di Ais si è tenuta a Genova da venerdì 24 a domenica 26 novembre 2023 con tre giornate ricche di incontri, dibattiti, itinerari ed experience enogastronomiche per valorizzare le eccellenze del territorio e riflettere sul tema del “Paesaggio”, fil rouge di questa edizione. L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier con il patrocinio e il sostegno di Regione Liguria, Camera di Commercio e Comune di Genova. L’evento ha inoltre il patrocinio della Commissione Europea, del Ministero del Turismo e dell’Università di Genova.

articoli correlati
Con AIS, la Slow Wine Fair è a prezzo scontato
mercoledì 7 febbraio
Una agevolazione per i soci in regola con la quota associativa
Wine in Venice 2024
domenica 3 dicembre
Welcome to the Wine Red Carpet
C'è sempre un buon motivo per rinnovare la tessera AIS, anzi tre.
sabato 2 dicembre
Rinnovare la quota associativa entro fine 2023, oggi è più facile e conveniente, accedendo
Un corso sotto l'albero
lunedì 13 novembre
Regala un corso professionale da Sommelier